Home Notizie Audi esordisce con Android Auto

Audi esordisce con Android Auto

173
0

Manca poco all’esordio di Android Auto nei modelli della casa automobilistica Audi. Pur essendo tra i primi partner strategici di Google l’azienda tedesca non si schiera apertamente lasciando alla clientela la scelta tra Android Auto e Apple Carplay.

Il famoso Sistema infotainment MMI di Audi lascerà il passo ad Android Auto solo nel 2015. La notizia potrebbe lasciare increduli gli estimatori del noto marchio che si fa precedere da altre case automobilistiche senza un’apparente ragione. Ma un motivo c’è: Audi è nota per non cimentarsi in progetti avventurosi che potrebbero danneggiarla nel comparto in cui è posizionata, quello delle auto di lusso. I clienti dell’azienda tedesca non perdonerebbero mai una scelta tanto repentina che potrebbe sì migliorare notevolmente il car entertainment ma anche far rimpiangere il vecchio sistema che ha sempre entusiasmato gli Audiani.

audi

Quindi grande cautela e attesa più lunga per valutare la maturazione di un sistema che ancora non ha superato i severi collaudi dell’Azienda. Inoltre il sistema Android Auto per Audi fornirà delle novità importanti e uniche come la possibilità da parte degli automobilisti di sviluppare le proprie App personalizzate, cosa impensabile per i sistemi alternativi come CarPlay di Apple.

La notizia è che Audi non abbandonerà del tutto il sistema MMI (ancora molto efficiente e confortevole) ma procederà ad una graduale integrazione con il nuovo sistema. Quindi dimenticate, almeno per il 2015, di vedere sulla vostra nuova auto un sistema complesso e totalmente stravolto. La casa tedesca ha scelto la via soft, ossia un sistema leggero ma integrato totalmente con il vostro Smartphone Android.