Home Notizie Google in Auto con Android Auto

Google in Auto con Android Auto

247
0
Google in Auto

Abbiamo conferma che il sistema di infotainment che porterà un pezzo di Google in auto si chiamerà Android Auto. Finalmente svelata la versione “mobile” di Google dopo mesi di rumors.

Google in auto! Questo è il messaggio lanciato mercoledì 25 giugno 2014. Google lancia direttamente dal palco del Google I/O il suo nuovo progetto destinato a rivoluzionare il mondo del Car Entertainment. Grazie all’alleanza con i maggiori produttori di automobili battezzata OAA (Open Automotive Alliance), Google cerca di dominare il mercato dell’auto con un sistema totalmente controllato vocalmente e che inesorabilmente soppianterà car stereo e telecomandi che si collocano ormai nella preistoria.

Il sistema prevede nuove funzionalità che sono mirate a ridurre le distrazioni durante la guida e ridurre considerevolmente il rischio di incidente. Il “fattore umano” incide per il 76% tra le cause di incidente con un buon 46% riconducibile alla sola distrazione, quindi riducendo i fattori distraenti si ridurrà anche il numero di vittime della strada.

Tutte le funzioni presenti su Google Maps hanno il supporto vocale così come la selezione musicale e i messaggi di notifica. Certo non sarà facile comunicare con un robot per spiegargli cosa vogliamo ascoltare o dove vogliamo andare ma tutti questi problemi sono oggetto di sviluppo da parte del team di Google.

Durante la conferenza sono stati eseguiti diversi demo sull’uso degli SMS che possono essere inviati anche senza uscire dal navigatore, ottima funzione multitasking che sembra non influire minimamente sulla fluidità del sistema. Certo, poter leggere e inviare messaggi senza neanche guardare il display e tenendo il cellulare ben riposto nel taschino è già una piccola rivoluzione.

La comunità degli sviluppatori è già in fermento per l’attesa pubblicazione del Software Development Kit (SDK) mentre sono già state rese pubbliche le API per le applicazioni audio e messaggistica. Tutto è pronto per il lancio della prima auto con sistema Android integrato che dovrebbe essere prodotta già entro la fine del 2014.

Possiamo quindi ritenere che la mossa del colosso di portare Google in auto sia solo il primo passo per una futura espansione di tutti i servizi legati alla mobilità che rivoluzionerà il mondo dell’informazione e dell’intrattenimento.